BASILICO (FRESCO)

SFUMATURA SAPIDA

SAPIDA

"Buona dose di amarostico con note dolci e vegetali. Vagamente sapido e con un sentore retro olfattivo acido. "

Il basilico è una delle piante aromatiche più conosciute in Italia. Molto amato nel Sud Italia è alla base di uno dei condimenti italiani più conosciuti al mondo, il Pesto alla Genovese. Dona profumo e freschezza ai piatti, in particolare a quelli estivi: pensiamo ai sughi al pomodoro aromatizzati al basilico, alle capresi decorate e rese profumate dalle foglie di basilico, piuttosto che alle classiche bruschette al pomodoro.
Davide Mazza
Chef
ANALISI SENSORIALE
INTENSITÀ PERCEPITA MEDIA

ABBINAMENTI:

SCHEDA
TECNICA

SAPORE
AROMA
COLORE
Come estrarre al meglio l’aroma?
Aggiungendolo direttamente sulle pietanze da aromatizzare
Quale spezia può sostituirla?
Foglie di shiso
Su cosa è particolarmente indicata?
Sughi, salse, pomodori, nell’olio
Composto aromatico principale?
Eugenolo

SFUMATURA SAPIDA

PERCEZIONE SULLA LINGUA
Questa qualità gustativa è legata alla stimolazione dei recettori del salato presenti sulla lingua da parte da sali di sodio (il comune sale da cucina), ma anche da parte di sali di potassio, magnesio, ammonio e addirittura di alcuni composti organici. La temperatura dell’alimento incide sulla percezione della sensazione: più è bassa e meno sarà intensa la sensazione percepita.
SI ABBINA CON
Sfumatura sensoriale Fresca, Piccante e gusto aspro.
ATTENUATA DA
Sfumatura sensoriale Fresca.
EQUILIBRATA DA
Sfumatura sensoriale Dolce.
RAFFORZATA DA
Sfumatura sensoriale Piccante e gusto aspro.

LA SFUMATURA SAPIDA

La sfumatura sensoriale sapida fa riferimento alla qualità gustativa dovuta alla stimolazione dei recettori del salato presenti sulla lingua da parte da sali di sodio (il comune sale da cucina), ma anche da parte di sali di potassio, magnesio, ammonio e addirittura di alcuni composti organici. Il sapido è una delle sensazioni più piacevoli in assoluto ed è legata alle nostre preferenze primordiali. A differenza del gusto salato, il sapido è un esaltatore del sapore non della sensazione di “troppo sale”. "Le spezie e le erbe aromatiche contengono in natura una certa quantità di sodio. Questa caratteristica insieme alle loro caratteristiche organolettiche, le rendono delle complici indiscusse per perseguire una sana alimentazione. Integrare spezie ed erbe aromatiche alla propria dieta, significa dare sapidità e gusto alle proprie pietanze riducendo la quantità di sale che utilizziamo quotidianamente. Ricordiamo infatti che l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda di non introdurre più di 5 grammi di sale da cucina (circa un cucchiaino da the) nella propria dieta quotidiana. La temperatura dell’alimento incide sulla percezione della sensazione: più è bassa e meno sarà intensa la sensazione percepita. La selezione “Sfumatura sensoriale sapida” di Italpepe raccoglie al suo interno le spezie e le erbe aromatiche che riescono a conferire naturalmente sapidità ai piatti. Esse sono particolarmente indicate per valorizzare ed esaltare i cibi cotti al vapore e le verdure e il pesce cotto alla griglia."
Leggi di più Chiudi
La pianta
Origine & Coltivazione
Per non sprecarla
Ricette tipiche

INFORMAZIONI

Storia:

Nella cucina sembra si sia affermato nel XV secolo, ma la sua importanza gastronomica è cresciuta nel tempo grazie ai navigatori genovesi che ne esportarono la tradizione in tutto il bacino Mediterraneo. I primi testi che parlano dell’utilizzo alimentare del basilico risalgono al XVIII secolo. La storia del basilico è stata caratterizzata da molte superstizioni che si sono susseguite nel tempo tra le popolazioni asiatiche, del mediterraneo e nel Medio Oriente.
Leggi di più Chiudi

Curiosità:

Gli Hindu credevano che appoggiando una foglia di basilico sul petto del caro defunto riuscissero a garantirgli l’immortalità. I Greci e i Romani credevano che mentre piantavano la piantina di basilico, bisognasse urlare al cielo altrimenti quella piantina non sarebbe mai cresciuta. In India invece il basilico è una pianta sacra e per tale ragione non viene utilizzata in cucina.
Leggi di più Chiudi

Dal 1969 sempre
sulla tua tavola. con la tua famiglia. nella tua cucina.

In che formato è disponibile:

No products found

Dove lo trovo sullo scaffale:

Raccolta differenziata:
Siamo attenti al rispetto di uno sviluppo ecosostenibile.
Scopri QUI la nostra pagina dedicata!
Allergeni:
Il basilico in natura non contiene glutine.
Come si conserva?
Il Basilico essiccato va conservato a temperatura ambiente, al riparo dalla luce, in un luogo fresco e asciutto.

“Il gusto piccante è un amplificatore naturale dei sapori. In cucina si utilizza per enfatizzare e marcare i sapori caratteristici di una pietanza. La piccantezza è il brio, la forza, l’intraprendenza. È un gusto deciso che lascia il segno. È il gusto che usi quando vuoi stupire, sedurre, ammiccare, giocare.”

#DAIPEPEALLATUAVITA

#daipepeallatuavita

Non un hashtag,
ma uno STILE DI VITA.

@italpepesrl

Shop

Acquista i nostri prodotti.

QUALITÀ

TRADIZIONE

INNOVAZIONE