Il pepe rosso Kampot di Italpepe si aggiudica il podio della prima edizione del concorso che premia le eccellenze del Food & Beverage.

 

Roma, 06.10.2022.  Sono stati proclamati, nella cornice di B2Cheese – il salone dedicato agli operatori della filiera lattiero casearia – i vincitori della prima edizione dei Luxury Food & Beverage Quality Awards 2022, il concorso che premia i migliori prodotti di alta gamma delle aziende del settore alimentare italiano.

 

La cerimonia di premiazione si è svolta il 29 settembre scorso all’interno del quartiere fieristico di Bergamo, nella Sala Colleoni. Il concorso – organizzato da Tespi Mediagroup – premia i prodotti top di gamma divisi in 11 categorie: bresaole, prosciutti crudi, formaggi a pasta morbida, semidura e dura, gorgonzola, pomodori da cucina, pepe da selezione, aceti, oli extravergini e caffè da selezione. Le referenze sono state provate e giudicate da una giuria qualificata di chef e professionisti della ristorazione: Gian Piero Vivalda (Antica Corona Reale), Emanuele Petrosino (Bianca sul Lago), Enrico Cerea (Da Vittorio), Mauro Elli (Il Cantuccio), Giuseppe D’Errico (La Madernassa), Isa Mazzocchi (La Palta), Davide Caranchini (Materia), Theo Penati (Pierino Penati), Paola Bertinotti (Pinocchio), Alessandro Pipero (Pipero), Gennaro Esposito (Torre del Saracino).

 

Ad aggiudicarsi il primo premio nella categoria “Miglior pepe da selezione” è la società italiana Italpepe con il pepe rosso di Kampot della linea Specialità dal Mondo. La linea è formata da pepi, curry e peperoncini selezionati dall’azienda nelle migliori piantagioni al mondo attraverso un’attività di ricerca condotta con professionalità e passione che coinvolge oltre 50 professionisti. Si tratta di spezie caratterizzate da note sensoriali, dimensioni e granulometrie molto caratteristiche e legate al paese di origine. In particolare il pepe rosso di Kampot è considerato tra i migliori al mondo, un pepe per amatori originario della Cambogia meridionale le cui origini risalgono al 1800. Le bacche sono colte a mano in modo da selezionare solo quelle giunte a maturazione, diventate rosse. Il processo di essiccazione avviene prima in modo naturale al sole, al quale segue un passaggio in forno in modo da completare la disidratazione rapidamente ed evitare il processo enzimatico che farebbe diventare nere le bacche. Il suo gusto è unico ed inconfondibile: piccante, balsamico, con aromi di bosco e sentori di legno maturo.

 

“Questa vittoria dà un’ulteriore prova dell’impegno e della passione che tutta la squadra di Italpepe mette ogni giorno nello svolgere il proprio lavoro. È un risultato frutto del percorso che la nostra azienda ha intrapreso per diventare l’azienda italiana di riferimento nel mercato delle spezie in Italia ed emblema del Made in Italy all’estero. Oggi siamo riconosciuti come leader per innovazione e questo premio ci riconferma anche il riconoscimento dell’eccellente qualità dei nostri prodotti da parte di chi ogni giorno ci da fiducia scegliendo i nostri prodotti – commenta Stefano Vitaletti, Direttore Generale di Italpepe.


Italpepe è un’azienda italiana che da oltre 50 anni crede nel fascino misterioso delle spezie, che ogni giorno accompagnano e danno colore alla nostra vita. Un brand garanzia di eccellenza, ricercatezza, sostenibilità e qualità. Un’eccellenza che persegue con l’attenta selezione dei prodotti, con la tutela della biodiversità e delle specialità locali in via d’estinzione. Rifornisce le principali insegne della grande distribuzione ed esporta i suoi prodotti in tutto il mondo.