fbpx

NOCE MOSCATA

CHE COS'E' LA NOCE MOSCATA?

Difficile trovare una cucina in Italia in cui non ci sia la noce moscata. Impreziosisce e insaporisce le besciamelle e i purè per antonomasia, ma riesce a donare un perfetto mix dolce e piccante a ogni pietanza. La produttività della pianta di noce moscata è molto elevata: ogni anno produce 1.500-2.000 frutti e lo fa per ben 70 anni! Da questi frutti si estrae a mano il nocciolo da cui si ricavano due spezie diverse. La prima, la più diffusa, è la noce moscata, mentre la seconda è il macis. Quest’ultimo ha un sapore molto simile a quello della noce moscata, ma più delicato.

DA DOVE VIENE?

Isole Molucche (Indonesia).

AROMA E GUSTO

Caldo, aromatico con retrogusto amaro.

CONTIENE GLUTINE?

La Noce moscata in natura non contiene glutine.

QUANDO SI RACCOGLIE?

Giugno, luglio e agosto.

COME SI CONSERVA?

La noce moscata va conservata a temperatura ambiente, al riparo dalla luce, in un luogo fresco e asciutto.

FORMATI DISPONIBILI

100 cc; 65 cc; Bustina; PET 500 cc; PET 800 cc; Busta da 1000 cc;

ABBINAMENTI


STORIA E CURIOSITA' SULLA NOCE MOSCATA

Seppur era già conosciuta nel Medioevo dai mercanti Arabi, questa spezia si affermò in Europa solo all’inizio del XVI secolo. Trovò ampio uso sia nella cucina che nella profumeria e si diffuse negli ambienti aristocratici. Tra la fine del XVII e l’inizio del XVIII secolo, la noce moscata ebbe enorme successo. Il motivo? In alcuni libri dell’epoca si sosteneva che fosse uno straordinario eccitante e che cosparso sul collo sprigionava al meglio il suo aroma. Il monopolio per la commercializzazione di questa spezia fu motivo di scontro tra potenze occidentali nel XVI secolo. Come a tante altre spezie, anche alla noce moscata vennero attribuite proprietà afrodisiache e stimolanti. Il suo uso più rilevante è stato nel XVIII secolo, quando si portava a collo, come status symbol, una piccola grattugia d’argento o di osso con all’interno una noce moscata da utilizzare in ogni occasione sui cibi e le bevande.

#DAIPEPEALLATUAVITA CON LA NOCE MOSCATA DI ITALPEPE