Scopri la spezia

Erba cipollina

Sfumatura

Aromatica

Intensità:

abbinamento:

La sfumatura sensoriale aromatica arricchisce di personalità e di gradevoli sfumature i piatti

Scopri di più

La sfumatura sensoriale aromatica è piena, avvolgente, armonica e permette di esaltare tutte le note sensoriali delle altre spezie. È un validissimo esaltatore di tutte le altre sfumature. È in grado di generare un’interessante e importante sensazione retrolfattiva in grado di enfatizzare il sapore e l’aroma della pietanza.

Armonioso nell’espressione e concreto nella sensazione. Questa è una vera alleata della sana alimentazione perchè riesce a conferire gusto e sfumature ai piatti, permettendo di ridurre la quantità di sale che introduciamo nelle nostre preparazioni. Queste spezie ed erbe aromatiche, ricche di proprietà organolettiche, riescono a conferire un aroma e un sapore complesso, ricercato, piacevole e sfaccettato.

Nella nostra selezione “Sfumatura sensoriale aromatica” raccoglie spezie ed erbe aromatiche, prevalentemente quelle della tradizione culinaria italiana, in grado di fornire gradevoli sfumature ai piatti della nostra cucina quotidiana. Gusto, ricercatezza, piacevolezza, colore ai piatti… in modo sano e naturale!

Come estrarre al meglio l’aroma?

Per infusione in oli aromatizzati a freddo, in salsa grasse o in burro.

Con quale spezia può essere sostituita?

Porro

Su cosa è particolarmente indicata?

Zuppe e minestroni, uova e frittate, tartare. Si usa per insaporire sughi e salse

Composto aromatico principale

Allicina

zone di percezione:

Le spezie ed erbe aromatiche riescono a conferire un aroma e un sapore complesso, ricercato, piacevole e sfaccettato. Sono in grado di generare una interessante e importante sensazione retrolfattiva in grado di enfatizzare il sapore e l’aroma della pietanza.

Attenuata da:

Sfumatura sensoriale piccante

Equilibrata da:

Sfumatura sensoriale fresca

Rinforzata da:

Sfumatura sensoriale umami e sapida

Si abbina con:

Sfumatura sensoriale sapida, umami, fresca e piccante

Analisi

Sensoriale

"Poco sapido, spiccatamente amaro, poco dolce, poco acido."
L'Erba Cipollina è caratterizzata da foglie aghiformi che hanno un sapore che ricorda quello della cipolla, pur essendo molto più delicata. Il suo nome deriva dal celtico, Allium, che significa caldo bruciante. È classificata nella categoria del porro, della cipolla e dell'aglio ed è un’erba aromatica apprezzata fin dall'antichità. Molto comune è l'uso dell’erba cipollina come guarnizione.

la
Pianta

L’erba cipollina appartiene alla famiglia delle Amarillidacee ed ha un portamento cespuglioso, in genere non supera i 25 cm di altezza
Mostra un bulbo ovale che quando raggiunge la completa maturazione a sua volta da vita ad un gran numero di bulbilli. L’erba cipollina è caratterizzata da foglie dalla forma cilindrica molto aromatiche. Quando queste vengono recise emanano un odore simile a quello della cipolla. La pianta produce infiorescenze ad ombrello, caratterizzati da fiorellini prevalentemente rosa, ermafroditi e di notevoli dimensioni. La moltiplicazione dell’erba cipollina avviene con la semina ma il metodo di riproduzione che solitamente viene utilizzato oggi resta quella della divisione della pianta da effettuare in autunno.
R

Sapore

pungente ed aromatica, armoniosa al palato
R

Aroma

erbacea balsamica, con sentori di fiori secchi
R

Colore

verde scuro

nel
Mondo

Origine della pianta

Europa, America del Nord e Asia

I principali produttori delle spezie

Europa

Origine

È una pianta che cresce nelle località fredde e temperato-fredde. Le sue origini sembrano legate prevalentemente ai paesi del nord Europa, all’Asia e all’America del Nord.

Nome botanico

Allium schoenoprasum

Periodo fioritura

Maggio

Colore del fiore

Rosa

Periodo basamico

Tutto l'anno, eccetto il periodo invernale

Quale parti si utilizza della pianta

Foglie

Per non sprecarla:

L’odore della cipolla e dell'erba cipollina non è gradito da formiche, zanzare e tantissimi altri animaletti fastidiosi che possono invadere la casa e il giardino. Mettete un po’ di cipolla in un contenitore che poi andrete a posizionare dove si trovano gli insetti. Una alternativa sostenibile ai repellenti chimici.

Ricette
tipiche:

Zuppa di ostriche “alla francese”, Frittata, Burro all'erba cipollina, Risotto limone ed erba cipollina

Miscele dove è presente:

Salsa remoulade, Pesto all'erba cipollina

Storia:

L’erba cipollina sembra che sia stata utilizzata da tempi antichi come condimento, tuttavia però la sua coltivazione sistematica sembra risalire al Medioevo. Si dice che in Cina fosse utilizzata più di 4000 anni fa. Proprio qui Marco Polo l’ha conosciuta e l’ha apprezzata a tal punto che deciso di renderla popolare in Occidente.

Curiosità:

I celtici le attribuivano proprietà magiche: sfregando le sue foglie erano convinti di allontanare qualsiasi malocchio operato dagli gnomi delle foreste. Probabilmente queste proprietà magiche erano legate al suo aroma, che li induceva a pensare che fosse una pianta protettrice.

le vostre
domande

Dove lo trovo
sullo scaffale?

6° piano
Sezione sinistra e destra
Colore VERDE SCURO

In che formato
è disponibile?

Come si
conserva?

L’erba cipollina essiccata va conservata a temperatura ambiente, al riparo dalla luce, in un luogo fresco e asciutto.

Contiene
glutine?

L’erba cipollina in natura non contiene glutine.

Raccolta
differenziata

Verifica le disposizione del tuo comune.

Seguici sui social

error: Contenuto protetto!