fbpx
BIO

Abbiamo un "cuore" BIO



ZENZERO

CHE COS'E' LO ZENZERO?

Lo zenzero è molto apprezzato negli ultimi anni per le sue numerose virtù. È una pianta perenne originaria dell’Asia, utilizzata in cucina per conferire ai piatti un profumo fresco e leggermente piccante. Ha origini millenarie nel profondo Medio Oriente, anche se attualmente viene coltivata in tutta la fascia tropicale. Nel mondo Occidentale il suo consumo è triplicato negli ultimi anni.


DA DOVE VIENE?

Sembrerebbe della Cina Meridionale.


AROMA E GUSTO

Aroma simile al limone, ma più pungente e piccante.


CONTIENE GLUTINE?

Lo zenzero in natura non contiene glutine.


QUANDO SI RACCOGLIE?

Durante l’inverno.


COME SI CONSERVA?

Lo zenzero va conservato a temperatura ambiente, al riparo dalla luce, in un luogo fresco e asciutto.




ABBINAMENTI



STORIA E CURIOSITA' SULLO ZENZERO

Lo zenzero viene coltivato e apprezzato in Asia da più di 3000 anni. I romani lo importavano dall’India per le proprietà medicinali che gli attribuivano. Successivamente alla caduta dell’impero romano, gli Arabi detennero il monopolio del commercio di questo prodotto per secoli. Durante il Medioevo, cominciò ad essere importato candito per essere aggiunto ai dolci. Nel XIII e nel XIV secolo divenne la spezia più commercializzata insieme al pepe. Venne molto apprezzato dalla medicina popolare, tanto che i marinai cinesi lo utilizzavano per combattere il mal di mare. Gli indiani lo consideravano un rimedio universale, mentre i greci lo strofinavano su un pezzo di pane, per ritrovare le energie dopo una notte di eccessi. Molte popolazioni del Sud Italia lo usavano per condire i pesci precedentemente essiccati.

#DAIPEPEALLATUAVITA CON LO ZENZERO DI ITALPEPE