ZUCCA

FONTE DI PROTEINE E FIBRE

Che cosa è la ZUCCA?

La zucca è un ortaggio appartenente alla famiglia delle Cucurbitaceae. Esistono differenti varietà di zucca che si differenziano per forma, colore e dimensione e ognuna di loro può ricoprire un diverso ruolo in cucina. Tuttavia, nonostante le differenti tipologie, essa mantiene sempre le stesse proprietà nutrizionali e gli stessi benefici per l’organismo.

Su cosa sta bene?

SAPEVI CHE…?

La zucca è fonte di Proteine e di Fibre?
Le proteine contribuiscono ad una crescita della massa muscolare e al mantenimento di ossa normali. Le fibre aiutano la riduzione dell’assorbimento dei grassi, a mantenere un sistema immunitario in salute, a mantenere normali i livelli di zuccheri nel  sangue. Gli alimenti ricchi in fibra aiutano a sentirsi sazi più a lungo per aiutare a mantenere il tuo peso corporeo.

PROPRIETÀ
NUTRIZIONALI

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE PER 100G

ENERGIA
GRASSI
di cui acidi grassi saturi
CARBOIDRATI
di cui zuccheri
PROTEINE
SALE
PROTEINE
FIBRE
1559 kJ / 373 kcal
8.8 g
0.9 g
48.7 g
33.8 g
9.8 g
0.03 g
11,49 g
22,5 g

A QUANTO CORRISPONDE UN FLACONE?

PROPRIETÀ
NUTRIZIONALI

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE PER 100 G

ENERGIA: 1559 kJ / 373 kcal

GRASSI: 8.8 g
di cui acidi grassi saturi: 0.9 g

CARBOIDRATI: 48.7 g
di cui zuccheri: 33.8 g

PROTEINE: 9.8 g

SALE: 0.03 g

PROTEINE:
11,49 g

FIBRE:
22,5 g

*VNR=Valore nutritivo di riferimento

A QUANTO CORRISPONDE UN FLACONE?

AROMA E GUSTO

Spice up your life.

La zucca manifesta una dolcezza che si accosta perfettamente agli ingredienti salati e attutisce i gusti troppo acidi.

AROMA E GUSTO

Spice up your life.

La zucca manifesta una dolcezza che si accosta perfettamente agli ingredienti salati e attutisce i gusti troppo acidi.

PROVENIENZA E CURIOSITÀ

 

PROVENIENZA

Le origini della coltivazione della zucca sono incerte. La testimonianza più antica proviene dal Messico.

 

 

 

CURIOSITÀ

 

Nei paesi anglosassoni la zucca di Halloween viene solitamente associata al nome di Jack O’Lantern, protagonista dei racconti popolari irlandesi da cui deriva la tradizione di Halloween. Secondo la leggenda, Jack è un fabbro irlandese molto astuto con il vizio dell’alcol. Jack la prima volta riuscì ad ingannare il diavolo chiedendogli di trasformarsi in una moneta per consentirgli un’ultima bevuta, promettendogli di concedergli in cambio la sua anima, per poi estrarre una croce e imprigionarlo sottoforma di moneta. Alla sua morte Jack non fu ammesso in Paradiso a causa dei troppi peccati commessi nel corso della vita, successivamente gli venne negato anche l’accesso agli inferi dal diavolo che ancora portava rancore nei suoi confronti. L’unica alternativa rimasta a Jack è quella di vagare nell’oscurità per sempre avendo a disposizione solamente una fiamma per illuminare la strada nel buio, su concessione del diavolo. Per cercare di tenere la fiamma accesa il più lungo possibile, egli decise di riporre il fuoco all’interno di una rapa svuotata, trasformandola così in una lanterna. Da quel giorno in poi, nelle notti di Halloween è possibile riconoscere fiamma di Jack ancora alla ricerca della sua strada.

 

 

 

STAGIONALITÀ

 

In Italia la zucca è di stagione da agosto a febbraio.

SCOPRI I 5 SAPORI DELLA SALUTE

BIANCO

Questa colorazione è dovuta dalle elevate quantità di betacarotene, una sostanza appartenente alla famiglia dei carotenoidi che il corpo umano converte in vitamina A, essenziale per il compimento di numerose funzioni dell’organismo.
La vitamina A contribuisce al normale metabolismo del ferro e al mantenimento della pelle, della capacità visiva e della funzione del sistema immunitario.
In generale il betacarotene è un potente antiossidante che viene assorbito con i grassi e che se assunto con gli alimenti non è soggetto a sovradosaggio, come può accadere nel caso di un eccessivo utilizzo di integratori.