ORIGANO

FONTE DI ZINCO

ORIGANO

FONTE DI ZINCO

  #ARMONIA

Che cosa è l’ORIGANO?

Il nome dell’origano deriva dal greco e in particolare dai due termini òros e gànos, che significano “gioia della montagna”. Questo perché è una pianta che cresce particolarmente sulle montagne, che inebria con il suo profumo. Gli egizi gli attribuivano proprietà curative, mentre i greci lo ritenevano un emblema di felicità.

Cosa valorizza?

  #ARMONIA

Che cosa è l’ORIGANO?

Il nome dell’origano deriva dal greco e in particolare dai due termini òros e gànos, che significano “gioia della montagna”. Questo perché è una pianta che cresce particolarmente sulle montagne, che inebria con il suo profumo. Gli egizi gli attribuivano proprietà curative, mentre i greci lo ritenevano un emblema di felicità.

Cosa valorizza?

SAPEVI CHE…?

SAPEVI CHE…?

italpepe-canapa-fonte-di-acidi-grassi-omega-3_A-min

PROPRIETÀ
NUTRIZIONALI

ENERGIA
GRASSI
di cui acidi grassi saturi
CARBOIDRATI
di cui zuccheri
PROTEINE
SALE
ZINCO
1481 KJ / 350 Kal
4.2 g
1.5 g
69 g
4.1 g
9 g
0.06 g
2.35 mg

#ARMONIA

Aggiungi
ai tuoi piatti
un pizzico
di armonia con
l’Origano
firmato Italpepe.

PROPRIETÀ
NUTRIZIONALI

ENERGIA: 1481 KJ / 350 Kcal

GRASSI: 4.2g
di cui acidi grassi saturi: 1.5 g

CARBOIDRATI: 69 g
di cui zuccheri: 4.1 g

PROTEINE: 9 g

SALE: 0.06 g

ZINCO:
2.35 mg

#ARMONIA

Aggiungi
ai tuoi piatti
un pizzico
di armonia con
l’Origano
firmato Italpepe.

AROMA E GUSTO

Aroma caratteristico fruttato, con una punta leggermente piccante.

“Origano per me significa Italia, casa, famiglia. Il suo gusto saporito, molto aromatico e leggermente amaro, mi ricorda le estate trascorse dai nonni in Sicilia. Immancabile protagonista su tutti i cibi a base di pomodoro, dalla pizza alla caprese, io credo che sia uno di quei profumi che ti rievocano alla mente l’allegria, l’affetto e la spensieratezza, che solo il calore della tavola in famiglia può darci.”

Mirko P.

AROMA E GUSTO

Aroma caratteristico fruttato, con una punta leggermente piccante.

“Origano per me significa Italia, casa, famiglia. Il suo gusto saporito, molto aromatico e leggermente amaro, mi ricorda le estate trascorse dai nonni in Sicilia. Immancabile protagonista su tutti i cibi a base di pomodoro, dalla pizza alla caprese, io credo che sia uno di quei profumi che ti rievocano alla mente l’allegria, l’affetto e la spensieratezza, che solo il calore della tavola in famiglia può darci.”

Mirko P.

Scopri le RICETTE...

INSALATA GRECA

 

INGREDIENTI:

  • 200 g di feta
  • 120 g di lattuga
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cetrioli
  • 2 pomodori
  • 1 peperone verde
  • Olive nere greche
  • Origano
  • Olio Extravergine d’Oliva
  • Sale
  • Capperi

PROCEDIMENTO:

  1. Taglia i pomodori, i cetrioli, la lattuga e ponili in una ciotola.
  2. Taglia a striscioline sottili il peperone verde e la cipolla rossa.
  3. Aggiungi le olive.
  4. Taglia a cubetti la feta.
  5. Mescola il tutto delicatamente e condisci con origano, olio e sale.

TAGGATECI NELLE VOSTRE RICETTE!

 

 

 

FOCACCIA PUGLIESE

 

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina “00”
  • 250 g di farina di semola
  • 300 ml di acqua
  • 150 g di patate
  • ½ cucchiaio di sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 15 g di lievito di birra
  • 10 pomodorini pachino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Origano
  • Sale

PROCEDIMENTO:

  1. In una ciotola mescolate le due farine e la patata lessata e schiacciata. Iniziate ad impastare aggiungendo successivamente lo zucchero e il lievito disciolti in un bicchiere di acqua tiepida.
  2. Aggiungete il sale e i 4 cucchiai d’olio e continuare ad impastare finché l’impasto sarà un po’ morbido ed appiccicoso.
  3. Mettete a lievitare l’impasto ottenuto per due ore coprendo la ciotola con un panno umido.
  4. Ungete con l’olio una teglia e distribuirci sopra l’impasto.
  5. Tagliate a metà i pomodorini, distribuiteli sulla focaccia e fate pressione per farli aderire bene all’impasto.
  6. Condite la focaccia con una spolverata di origano, del sale grosso e un filo d’olio e rimettetela a lievitare per altri 30 minuti.
  7. Infornare in forno già caldo a 200° per 30 minuti.
  8. Lasciare intiepidire la focaccia, tagliatela e servitela.

TAGGATECI NELLE VOSTRE RICETTE!

PROVENIENZA E CURIOSITÀ

 

PROVENIENZA

Originario dei Paesi del bacino Mediterraneo.

 

 

 

CURIOSITÀ

 

È una pianta tipicamente mediterranea ed era già conosciuta e utilizzata già nel mondo egizio e greco. Per i Greci portava con sé un particolare significato di pace e felicità, tanto che ne ornavano gli sposi il giorno delle nozze.

Scopri le RICETTE...

INSALATA GRECA

 

INGREDIENTI:

  • 200 g di feta
  • 120 g di lattuga
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cetrioli
  • 2 pomodori
  • 1 peperone verde
  • Olive nere greche
  • Origano
  • Olio Extravergine d’Oliva
  • Sale
  • Capperi

PROCEDIMENTO:

  1. Taglia i pomodori, i cetrioli, la lattuga e ponili in una ciotola.
  2. Taglia a striscioline sottili il peperone verde e la cipolla rossa.
  3. Aggiungi le olive.
  4. Taglia a cubetti la feta.
  5. Mescola il tutto delicatamente e condisci con origano, olio e sale.

TAGGATECI NELLE VOSTRE RICETTE!

 

 

 

FOCACCIA PUGLIESE

 

INGREDIENTI:

  • 250 g di farina “00”
  • 250 g di farina di semola
  • 300 ml di acqua
  • 150 g di patate
  • ½ cucchiaio di sale
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 15 g di lievito di birra
  • 10 pomodorini pachino
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Origano
  • Sale

PROCEDIMENTO:

  1. In una ciotola mescolate le due farine e la patata lessata e schiacciata. Iniziate ad impastare aggiungendo successivamente lo zucchero e il lievito disciolti in un bicchiere di acqua tiepida.
  2. Aggiungete il sale e i 4 cucchiai d’olio e continuare ad impastare finché l’impasto sarà un po’ morbido ed appiccicoso.
  3. Mettete a lievitare l’impasto ottenuto per due ore coprendo la ciotola con un panno umido.
  4. Ungete con l’olio una teglia e distribuirci sopra l’impasto.
  5. Tagliate a metà i pomodorini, distribuiteli sulla focaccia e fate pressione per farli aderire bene all’impasto.
  6. Condite la focaccia con una spolverata di origano, del sale grosso e un filo d’olio e rimettetela a lievitare per altri 30 minuti.
  7. Infornare in forno già caldo a 200° per 30 minuti.
  8. Lasciare intiepidire la focaccia, tagliatela e servitela.

TAGGATECI NELLE VOSTRE RICETTE!

PROVENIENZA E CURIOSITÀ

 

PROVENIENZA

 

Originario dei Paesi del bacino Mediterraneo.

 

 

 

CURIOSITÀ

 

È una pianta tipicamente mediterranea ed era già conosciuta e utilizzata già nel mondo egizio e greco. Per i Greci portava con sé un particolare significato di pace e felicità, tanto che ne ornavano gli sposi il giorno delle nozze.