LAMPONE

AD ALTO CONTENUTO DI VITAMINA C

Che cosa è il LAMPONE?

Il lampone predilige solitamente gli spazi aperti all’interno di un bosco o è solito occupare parti di bosco che sono state precedentemente incendiate o private del naturale legno.

Il lampone nasce da un arbusto con fusti eretti, che spesso tendono a curvarsi nella parte finale, di forma cilindrica e dotati di aculei di piccole dimensioni.

Su cosa sta bene?

SAPEVI CHE…?

Il lampone è fonte di vitamina C?
La vitamina C contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario durante e dopo uno sforzo fisico intenso, alla normale formazione del collagene per la normale funzione dei vasi sanguigni, alla normale formazione del collagene per la normale funzione delle ossa, delle cartilagini, per la funzione delle gengive, per la normale formazione della pelle, dei denti, contribuisce al normale metabolismo energetico, al funzionamento del sistema nervoso, alla funzione psicologica, al funzionamento del sistema immunitario, alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo, contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento, alla rigenerazione della forma ridotta della vitamina E, accresce l’assorbimento di Ferro.

PROPRIETÀ
NUTRIZIONALI

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE PER 100G

ENERGIA
GRASSI
di cui acidi grassi saturi
CARBOIDRATI
di cui zuccheri
PROTEINE
SALE
VITAMINA C
1559 kJ / 373 kcal
8.8 g
0.9 g
48.7 g
33.8 g
9.8 g
0.03 g
231 mg
288,8% VNR*

A QUANTO CORRISPONDE UN FLACONE?

PROPRIETÀ
NUTRIZIONALI

DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE PER 100 G

ENERGIA: 1559 kJ / 373 kcal

GRASSI: 8.8 g
di cui acidi grassi saturi: 0.9 g

CARBOIDRATI: 48.7 g
di cui zuccheri: 33.8 g

PROTEINE: 9.8 g

SALE: 0.03 g

VITAMINA C:
231 mg / 288,8% VNR*

*VNR=Valore nutritivo di riferimento

A QUANTO CORRISPONDE UN FLACONE?

AROMA E GUSTO

Spice up your life.

Il lampone presenta un sapore agrodolce e sentori fruttati, può insaporire i cibi anche mediante i semi, che danno un tocco legnoso e caldo. Quando i lamponi raggiungono la maturità manifestano una qualità intensa e profumata, oltre che una dolcezza da marmellata.

AROMA E GUSTO

Spice up your life.

Il lampone presenta un sapore agrodolce e sentori fruttati, può insaporire i cibi anche mediante i semi, che danno un tocco legnoso e caldo. Quando i lamponi raggiungono la maturità manifestano una qualità intensa e profumata, oltre che una dolcezza da marmellata.

PROVENIENZA E CURIOSITÀ

 

PROVENIENZA

Il lampone è una pianta originaria dell’Europa continentale e dell’Asia Minore, viene coltivato principalmente nel Nord America, Italia (Nord), Svizzera, Germania, Francia e Scozia.

 

 

 

CURIOSITÀ

 

Il lampone è il frutto proveniente dall’arbusto il cui nome scientifico è Rubus idaeus. Il nome ha origini mitologiche: si narra che Zeus si alterò nei confronti della ninfa Ida che, per consentirgli di recuperare il buon umore, si recò a raccogliere una cesta di lamponi (che erano originariamente presentavano una colorazione bianca). Ida si ferì il dito con le spine del frutto che mutò il suo colore in rosso a causa delle gocce di sangue che scendevano dalla mano della ragazza. Ecco spiegata la derivazione del nome Rubus idaeus, il quale significa letteralmente rovo di Ida rimandando sia al nome della ninfa, sia quello dell’altura cretese alla quale i Greci attribuivano la sua origine.

 

 

 

STAGIONALITÀ

 

In Italia la stagione dei lamponi va da maggio a ottobre.

SCOPRI I 5 SAPORI DELLA SALUTE

ROSSO

La frutta e le verdure di colore rosso hanno un alto contenuto di due fitocomposti con azione antiossidante, il Licopene e le Antocianine.

Gli alimenti appartenenti a questa categoria forniscono un nutriente importantissimo: la vitamina C che, se assunta giornalmente in almeno 200mg, contribuisce al mantenimento della normale funzione del sistema immunitario e alla formazione del collagene, oltre che avere effetti benefici su ossa, cartilagini, gengive, pelli e denti.