Mix Aromatico per

Mix Aromatico per

IRISH COFFEE

IRISH COFFEE

INGREDIENTI DEL MIX:

INGREDIENTI
DEL MIX:

ZenzeroLimone

CannellaZucchero

Pepe LungoCarota Disidratata

Zenzero

Limone

Cannella

Zucchero

Pepe Lungo

Carota Disidratata

ITALPEPE_Mix-Cocktail-GIN-TONIC-min

“UNA COMBINAZIONE TRA DOLCI ED INTRIGANTI AROMI E SAPORI.”

“UNA COMBINAZIONE TRA DOLCI
ED INTRIGANTI AROMI E SAPORI.”

Preparazione del Cocktail


Preparazione del Cocktail

INGREDIENTI

  • 50 ml di whisky irlandese
  • 120 ml di caffè caldo
  • 50 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna

PREPARAZIONE

  1. Preparate il caffè caldo con la moka. Versare in un bicchiere o in un boccale precedentemente riscaldato, il whisky irlandese, il caffè e lo zucchero e mescolate.
  2. Inserite la panna fresca in uno shaker e agitate per almeno 10 secondi (In assenza dello shaker potrete montarla ugualmente con una frusta elettrica). Versate la panna sul cocktail senza farla affondare nel liquido.
  3. Infine macinate il vostro mix aromatico Italpepe al suo interno per un esplosione di aromi e gusto!

INGREDIENTI

  • 50 ml di whisky irlandese
  • 120 ml di caffè caldo
  • 50 ml di panna fresca
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna

PREPARAZIONE

  1. Preparate il caffè caldo con la moka. Versare in un bicchiere o in un boccale precedentemente riscaldato, il whisky irlandese, il caffè e lo zucchero e mescolate.
  2. Inserite la panna fresca in uno shaker e agitate per almeno 10 secondi (In assenza dello shaker potrete montarla ugualmente con una frusta elettrica). Versate la panna sul cocktail senza farla affondare nel liquido.
  3. Infine macinate il vostro mix aromatico Italpepe al suo interno per un esplosione di aromi e gusto!

Storia del Cocktail


Storia del Cocktail

La nascita dell’Irish coffee è da attribuire, nel 1942 allo chef Joe Sheridan del ristorante del porto di Shannon, nel sud dell’Irlanda.

A seguito di una perturbazione, i passeggeri rimasero bloccati nell’aeroporto e qui stanchi e infreddoliti, vennero accolti dallo chef. Per migliorare il loro umore gli offrì un caffè caldo a cui aggiunse il wisky irlandese creando un accostamento fin a quel momento insolito. Quando un passeggero chiese se fosse caffè brasiliano, lo chef rispose “No, it’s Irish coffee”. Da qui il nome della bevanda che si diffuse in tutto il mondo.

ULa nascita dell’Irish coffee è da attribuire, nel 1942 allo chef Joe Sheridan del ristorante del porto di Shannon, nel sud dell’Irlanda.

A seguito di una perturbazione, i passeggeri rimasero bloccati nell’aeroporto e qui stanchi e infreddoliti, vennero accolti dallo chef. Per migliorare il loro umore gli offrì un caffè caldo a cui aggiunse il wisky irlandese creando un accostamento fin a quel momento insolito. Quando un passeggero chiese se fosse caffè brasiliano, lo chef rispose “No, it’s Irish coffee”. Da qui il nome della bevanda che si diffuse in tutto il mondo.

Da abbinare al Cocktail


Da abbinare al Cocktail

CioccolataDessert
CioccolataDessert