Il nostro impegno

Italpepe lavora garantendo i massimi standard di qualità, sicurezza, igiene e salute del prodotto. Per questo motivo il lavoro si basa sullo sviluppo di un sistema di autocontrollo HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points), rafforzato dall’applicazione degli Standard Internazionali BRC e IFS.

Per Italpepe è importante perseguire la soddisfazione del cliente attraverso una sempre più approfondita conoscenza della clientela di riferimento, delle sue propensioni e delle sue esigenze, sia per quanto riguarda le caratteristiche organolettiche del prodotto, sia relativamente ai requisiti contrattuali e i servizi di supporto al processo di fornitura, consci della responsabilità nei confronti dei clienti.

Perché i nostri prodotti sono sicuri?

Perché i nostri prodotti sono sicuri?

Uno dei punti di forza di Italpepe è rappresentato dal nuovo sito di produzione.

Costruito tenendo conto degli standard delle certificazioni ISO 9001/2014, BRC e IFS/2014, garantisce il massimo livello di qualità e sicurezza dei prodotti grazie ai macchinari di alto profilo tecnologico.

Per ogni lotto che l’azienda intende acquistare, viene prelevato un campione rappresentativo e sottoposto ad accurate analisi e controlli.

Un lavoro attento e meticoloso che può essere fatto solo grazie a una costruttiva e duratura collaborazione con tutti i fornitori.

Politica Ambientale

Italpepe persegue con impegno e determinazione il principio di sostenibilità nella gestione del suo business, al fine di garantire uno sviluppo rispettoso dell’ambiente e di tutte le parti coinvolte.

Il suo impegno nella protezione dell’ambiente si concretizza con la gestione attenta del processo produttivo, assicurando la minimizzazione degli impatti ambientali correlati, con un puntuale e costante monitoraggio. L’azienda effettua un’efficace ed efficiente attività mirata al riciclo, ha installato pannelli solari, razionalizza l’utilizzo di carta e acquista energia prodotta da fonti rinnovabili.

Italpepe sensibilizza, coinvolge e responsabilizza tutti i suoi dipendenti e i suoi fornitori sui temi legati alla sostenibilità ambientale, al fine di contribuire alla diffusione di un modello circolare di produzione e consumo.

Il management ha adottato una politica ambientale basata sui seguenti obiettivi strategici:
- Prevenire, controllare e ridurre l’impatto ambientale del processo produttivo e dei rischi per la collettività ad esso connesso;
- Sensibilizzare dipendenti, fornitori e consumatori sull’importanza di prevenire i danni irreversibili per il nostro pianeta con l’adozione di un modello di consumo sostenibile ed attento;
- Rendere sostenibile la filiera e le attività di distribuzione;
- Ridurre il più possibile il consumo di energia proveniente da fonti non rinnovabili;
- Digitalizzare i processi aziendali al fine di ridurre il consumo di carta;
- Aderire il più possibile al modello di economia circolare: studiare e creare packaging che siano riciclabili o prodotti con materiali riciclati, utilizzare carta riciclata, differenziare e riciclare al 100% gli scarti della produzione, promuovere iniziative finalizzate a favorire il riutilizzo creativo dei packaging.

Ricerca e Innovazione

Grazie alla flessibilità della produzione, Italpepe può sviluppare progetti innovativi insieme ai suoi clienti. Può studiare insieme alle insegne della Grande Distribuzione linee di prodotto che meglio si adattano alle esigenze dei consumatori.

Italpepe lavora costantemente alla ricerca di nuove materie prime, allo sviluppo di nuove miscele, alla creazione di nuove linee di prodotti e di nuovi packaging. L’obiettivo è quello di soddisfare nel miglior modo possibile le esigenze e i gusti dei vari target.

Italpepe, in collaborazione con l’Accademia Niko Romito, sviluppa soluzioni e prodotti destinati sia al mercato nazionale che internazionale.

La continua ricerca di materie prime e la continua ambizione di intercettare le nuove tendenze del mercato Ho.re.ca, associata all’intensa e preziosa attività di ricerca dello chef stellato Niko Romito e della sua Accademia, permettono a Italpepe di fornire ai professionisti della ristorazione soluzioni in grado di dare un tocco di ricercatezza a qualsiasi pietanza.

Educational

Italpepe si impegna a diffondere due temi che gli sono particolarmente a cuore: la sana alimentazione e la gestione di impresa sostenibile. Per farlo, parte dalle scuole primarie e secondarie.

Progetti didattici

In collaborazione con Slow Food, Italpepe organizza presso le scuole incontri in cui promuove un’alimentazione e uno stile di vita sano. Piccole lezioni-evento in cui i bambini possono apprendere divertendosi l’importanza di inserire nella propria alimentazione cibi salutari..

Scopri le lezioni evento

L’Alternanza Scuola-Lavoro

Italpepe crede nell’importanza di diffondere i valori di un’impresa sostenibile, in particolare sul territorio che le ha permesso di diventare grande.

Per tale ragione, aderisce al progetto Alternanza Scuola-Lavoro coinvolgendo e “adottando” delle classi degli istituti superiori delle zone limitrofe alla sede produttiva.

Nell’ambito di questi progetti, l’azienda si impegna a inserire i ragazzi in un progetto concreto che intende portare avanti con loro.

I ragazzi saranno accompagnati in un viaggio tra lezioni teoriche e giornate operative in cui si confronteranno con le problematiche quotidiane di un’azienda, comprenderanno l’importanza di tener fede ai valori aziendali in ogni scelta che il management compie, l’importanza di adeguarsi al mercato ma senza dimenticare chi si è e dove si vuole andare.

Scopri il progetto in collaborazione con il Liceo Pablo Picasso di Pomezia

Le iniziative culturali

“Il pensiero che prende forma”, sponsorizzazione dell’attività di ricerca sull’astrattismo figurativo di Roberto De Luca.



Italpepe ha selezionato nel panorama degli artisti emergenti del territorio dell’hinterland romano Roberto De Luca, un giovane ragazzo pometino che da anni sta promuovendo e sviluppando un percorso di ricerca sull’Astrattismo Figurativo. L’azienda ha deciso di sponsorizzare e supportare questo progetto, al fine promuovere la diffusione della cultura artistica di questo territorio e valorizzare i giovani che si impegnano in quello che fanno e in ciò in cui credono. I quadri di Roberto De Luca saranno esposti durante la Settimana della Cultura 2018, organizzata a livello nazionale da Confindustria, presso il sito produttivo di Italpepe.

Con questa ricerca voglio pormi a metà strada tra un disegno al vero e un astratto puro, per consentire all'osservatore col suo pensiero di viaggiare all'interno del quadro alla ricerca del messaggio che sente appartenergli. E' un distaccarsi dalla realtà univoca di tutti i giorni ma conservandone le forme, i colori che invitano ad una pausa per immergersi in questi quadri, che conservano la familiarità della realtà per espanderla e caricarla di nuove sensazioni pacate ed estreme con il fruitore che sceglie se fruirne. I colori servono a ritrovare l'ambiente naturale o artificiale, presentato festoso e gioioso, ma senza avere la certezza di quale sia. Questo è ciò che porta ad emergere i vari inconsci dell'autore, dell'osservatore e del critico che confrontandosi caricano di nuovi significati imprevisti l'opera.” Roberto De Luca