fbpx

CACIO E PEPE AL PROFUMO DI MARE

Le ricette di Italpepe

Per 4 persone


750 g di Gambero Rosso di Mazara
360 g di spaghetti
2 lime
½ scalogno
1 spicchio d’aglio
½ carota
1 bicchiere di vino bianco
170 g di Pecorino Romano Dop
2 cucchiai di pepe nero
Sedano q.b
Prezzemolo q.b.
Sale q.b
Olio extra vergine di oliva

PREPARAZIONE

1- Iniziamo sgusciando i gamberi: conserva gli scarti e pratica un’incisione sul dorso per eliminare il budellino nero. Metti tutti i gamberi in una ciotola, condiscili con olio, prezzemolo, succo di lime e buccia di lime grattugiata e un pizzico di sale. Copri la ciotola e lascia marinare i gamberi per almeno 30 minuti. 2- Ora prepariamo il soffritto: puliamo e tritiamo la carota, lo scalogno, il sedano e il prezzemolo. Aggiungiamo l’aglio in camicia e lasciamo rosolare il tutto in una padella con dell’olio extra vergine d’oliva. 3- Aggiungiamo al soffritto gli scarti dei gamberi e lasciamo rosolare anche essi per altri 6 minuti, avendo cura di girarli continuamente. Sfuma con il vino, lascialo evaporare e poi aggiungi circa un litro di acqua calda. Sistema di sale e aggiungi un po’ di pepe. Lascialo sobbollire per circa quaranta minuti e poi filtra il tutto. 4- Portate a ebollizione l’acqua in un tegame. Usate circa la metà dell’acqua che usate di solito per cuocere la pasta, in modo che presenterà una maggiore concentrazione di amido. Quando bollirà salatela a piacere e tuffateci dentro gli spaghetti. 5- Grattugia il Pecorino Romano Dop e aggiungi il pepe nero macinato al momento, per consentirgli di sprigionare tutto il suo profumo pungente. Aggiungete un mestolo d’acqua di cottura e mescolate il tutto con una frusta. Dovete ottenere una crema senza grumi. 6- In una padella fai scaldare un po’ del fumetto di pesce ottenuto. Unisci i gamberi lasciati marinare e fai insaporire per qualche secondo. 7- Scola gli spaghetti al dente e aggiungili a al fumetto spadellando. Terminate la cottura della pasta, aggiungendo il fumetto se necessario. Prima di unire la crema di Pecorino, mescolatela ponendo la ciotola sopra il vapore del tegame per portare la temperatura della crema ad una temperatura simile al quella della pasta. Spegnete il fuoco della padella degli spaghetti e versarvi sopra la crema di Pecorino. 8- Mentre versate la crema girate continuamente gli spaghetti e saltate la pasta. Disponete gli spaghetti su un piatto da portata e decorateli con una spolverata di pepe, con la scorza di lime e con due foglioline di menta. Consumateli subito per gustare tutta la loro cremosità.